La profezia di San Malachia e la fine del mondo

Malachia di Armagh è un santo della Chiesa cattolica vissuto tra 1094 ed il 1198.

A lui è attribuita la profezia sui papi. Una breve lista di frasi in latino che

descrive tutti i papi della chiesa cattolica a partire da Celestino II .

Pietro il romano

L’ultimo papacontenuto in tale
lista è “Gloria olivae” identificato con papa “Benedetto
XVI” 112° successore di Celestino II . Dopo “Gloria olivae
Malachia prevede “Pietro il romano” sotto cui
la città dei sette colli sarà distrutta.

« Durante l’ultima persecuzione della Santa Romana Chiesa siederà Pietro il

Romano, che pascerà il gregge fra molte tribolazioni;

passate queste, la città dai sette colli sarà distrutta ed il tremendo

Giudice giudicherà il suo popolo. Fine. »

Al momento della abdicazione di Papa Benedetto “Benedetto XVI” la reggenza dello stato

pontificio per il disbrigo degli affari urgenti è stato affidato al Cardinale Tarzizio Pietro Bertone nato in Roma nel 1932.

Il cardinal bertone non solo si chiama Pietro di secondo nome ma è anche nato a Roma quindi verosimilmente potrebbe esser Pietro il romano ed il suo governo temporaneo della chiesa potrebbe esser il compimento della profezia di Malachia

 La storia ed i dubbi sull’autenticità

Secondo la tradizione Malachia durante il suo viaggio a Roma fu colto da visioni e scrisse la profezia contenete aforismi di attribuire ai successivi i 112 pontefici.

Tale profezia fu consegnata dal santo al papa Celestino II che provvedete a nasconderla negli archivi vaticani

I dubbi sull’autenticità della profezia sono legati al fatto che tale profezia
non abbia iniziato a circolare prima del 1590 e alla perfetta
corrispondenzatra i papi presenti nella
lista di Malachia e quelli eletti prima del 1590 ed una scarsa corrispondenza
con i papi eletto dopo quella data. Molti spiegano queste corrispondenze
presumendo che la lista sia un falso prodotto intorno al 1590

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...